Al Tempio di Adriano la tappa finale del progetto itinerante “Start up Roma”

Premiate le 3 migliori idee imprenditoriali

Individuare e finanziare nuove aziende tecnologiche – soprattutto facendo scouting tra i giovanissimi – e generare nuovi posti di lavoro con l’ambizione di creare un modello innovativo di interesse nazionale per l’incubazione e la creazione d’impresa. Questi gli obiettivi dell’iniziativa “Tech Garage Day”, tappa conclusiva del progetto itinerante “Start Up Roma”, organizzata da Asset Camera, Azienda speciale della CCIAA di Roma, in partnership con Tecnopolo.

Durante il “Tech Garage Day” al Tempio di Adriano, sono stati presentati i 10 migliori progetti, con relativi business plan, e una giuria composta da esponenti del mondo scientifico, accademico, imprenditoriale, istituzionale, economico-finanziario ha scelto le idee migliori, in termini di presentazione, originalità e fattibilità.

Le tre idee vincitrici sono state quelle proposte da WeTipp (prima classificata), AppEatIT (seconda) e VMSme (terza classificata). Gli ideatori si sono assicurati un viaggio studio di una settimana nella Silicon Valley, a contatto con imprenditori e manager italiani e americani.

WeTipp è un servizio che aiuta gruppi e associazioni a trovare membri, a renderli attivi e a mantenerli coinvolti.

AppEatIT è un app mobile dedicata ai lavoratori che sono costretti a pranzare fuori casa ogni giorno.

VMSme è un app mobile di natura virale che si propone di offrire un nuovo modo di trasmettere messaggi di breve durata, che sia veloce, affidabile e venga usato e conosciuto da tutti.

“Start Up Roma” è un progetto dall’estensione temporale pluriennale che prevede 3 fasi:

Fase 1  

Fase di scouting e selezione volta a identificare le migliori idee di business nell’ambito dei settori Ict/Web, Elettronica, Aerospazio, Social Innovation e qualsiasi altro settore di interesse locale. Questa fase si è svolta negli ultimi mesi del 2012. Per selezionare i migliori progetti imprenditoriali e contribuire a trasformarli in start up da avviare sul territorio Asset Camera si è avvalsa della collaborazione della società dPixel che con il Barcamper ha fatto tappa presso le principali Università della Capitale e centri di aggregazione delle imprese innovative.

Le tappe:

  • Luiss – 5 novembre 2012
  • Università Roma Tre – 6 novembre 2012
  • Università La Sapienza – 12 novembre 2012
  • Tempio di Adriano – 13 novembre 2012
  • The Hub Roma – 20 novembre 2012

Studenti, ricercatori, aspiranti imprenditori, start up o imprese già avviate con un’idea e un progetto imprenditoriale caratterizzato da un elevato livello di innovazione, legato all’utilizzo delle nuove tecnologie digitali, hanno avuto la possibilità di presentarlo e farlo valutare da un pool di esperti.

Alla fine del tour, le migliori venti idee selezionate sono state ammesse a partecipare alle “TechWeek”, due settimane di corsi intensivi alternati a sessioni di lavoro concreto sul progetto, nel corso della quale gli esperti hanno aiutato i candidati a predisporre un piano d’impresa completo, da presentare alla comunità finanziaria.

Le “TechWeek” si sono svolte presso il Tecnopolo dal 26 al 30 novembre e dal 10 al 14 dicembre 2012.

Nel corso delle “TechWeek” sono stati selezionati i dieci progetti migliori, che hanno poi partecipato al “Tech Garage Day”.

Fase 2

 

Programma triennale di accelerazione d’impresa con 2 periodi annuali di incubazione e mentoring imprenditoriale hands-on: alloggio all’interno del Tecnopolo Tiburtino per il team per il periodo di incubazione e coaching; accesso a desk di lavoro per team di 2/3 persone durante l’incubazione; investimento miniseed per ciascun team;

Fase 3

Costituzione di un fondo di seed capital per attuare operazioni di matching di capitale privato e pubblico, moltiplicando i vantaggi per tutto l’ecosistema dell’imprenditorialità.